Annalisa Insardà

  • ASD Aida ai campionati italiani di Palermo

    Altro grande successo dell'asd Aida ai campionati italiani di tiro con l'arco a Palermo. Enza Petrilli conquista la medaglia di bronzo classificandosi al 3° posto. Domattina scontro diretto e si punta alla medaglia d'oro. Ottimo piazzamento degli altri atleti Giuseppe Luciano, Rocco Cilurzo e Pasquale Demasi. Soddisfatta la presidente ASD Aida Annalisa Insardà che ha accompagnato gli atleti nel capoluogo siciliano.

  • Gara interregionale di tiro con l'arco

    Gara interregionale di tiro con l'arco oggi a Rosarno con ASD AIDA protagonista. Enza Petrilli conquista il podio più alto superando ancora una volta il suo record personale di punti (526). Nella loro categoria Giuseppe Celano e Giuseppe Ganino rispettivamente conquistano 2 e 3 posto.
    Nella gara coumpound a squadra 1 classificati grazie anche alla buona prestazione di Alessandro Albanese. Soddisfatto il presidente dell'asd Aida Annalisa Insardà per i buoni risultati e per i miglioramenti costanti dei suoi atleti.

    Seguici sulla nostra pagina Facebook Aidaonlus.org

    44921177 1262646287211835 120752107878875136 n


    45000660 1262646410545156 682140986716979200 n

     

    44953675 1262646367211827 45261907258507264 n

  • La nostra AIDA riaccende le stelle

    Annalisa Insardà, presidente dell’ASD AIDA è anche l’autrice dell’inno dell’organizzazione interpretata da Vicky Iannacone

    annalisa insardaFranco Insardà intervista Annalisa Insardà. Ebbene è successo e sarà sicuramente un successo. Nella mia ultratrentennale carriera di interviste ne ho realizzate tantissime, ma non mi era mai capitato di intervistare uno o una Insardà. Addirittura la Insardà… Questa intervista chiude il ciclo che, partito durante il lockdown di primavera, abbiamo organizzato con l’AIDA. Un bellissimo viaggio nel mondo del volontariato, durante il quale ho avuto modo di conoscere campioni dello sport, cantanti, attori, ma anche tantissimi volontari che da anni sono impegnati a dare un contributo a chi ha bisogno. Il comune denominatore che unisce tutti è: faccio qualcosa per gli altri, ma ricevo molto di più.

    La Onlus fondata da Nazareno Insardà da quest’anno è diventata AIDA OdV. Per qualcuno potrebbe sembrare un affare di famiglia, ma non è così. AIDA è una realtà solida con tante persone che si impegnano e con tante altre associazioni che collaborano condividendo la stessa idea:

    “Diversamente abili non vuol dire rinunciare alla vita”. Come testimonia il calendario 2021 dell’AIDA, quest’anno alle varie “terapie” che i ragazzi diversamente abili, ma anche le persone normodotate, possono praticare per mantenersi in forma sia a livello fisico che intellettivo: musica, arte, terapia del sorriso, giardinaggio, il gioco, l’ippica, il make-up, la danza e il movimento, l’uso terapeutico degli animali da compagnia, il teatro, la “mototerapia” e ovviamente lo sport. E Annalisa Insardà è proprio la presidente della ASD AIDA.

Facebook