WhatsApp Image 2021 07 08 at 16.02.39La giunta Nazionale del Comitato Italiano Paralimpico, presieduta dall’Avvocato Luca Pancalli su proposta dell’apposita Commissione Benemerenze, ha conferito al calabrese Reno Insardà la stella di bronzo al merito sportivo.
Le stelle al merito sportivo vengono riconosciute a personalità sportive che con opere di segnalato impegno ed in positività d’intenti abbiano lungamente servito lo sport;
Un riconoscimento importante che testimonia il lavoro svolto dal giovane dirigente originario di Bellantone, con passione in un territorio non particolarmente facile per ben due mandati alla guida della FIPIC come delegato Regionale della federazione, contribuendo alla nascita della prima squadra di basket in carrozzina in Calabria.

Sono onorato del riconoscimento accordatomi dal C.I.P. Nazionale, ribadisce Insardà e consegnatomi in questa giornata per me storica in una location d’eccezione come l’arena dello stretto di Reggio Calabria. È stato evidentemente apprezzato il grande impegno che ho dedicato alla promozione sportiva per i diversamente abili, portando per la prima volta nel 2010 nella mia regione una disciplina nuova e spettacolare.

Sono stato il primo delegato della FIPIC in Calabria e primo rappresentante all’interno del C.I.P. Regionale lavorando in piena sinergia con i componenti comitato, che ringrazio assieme a quanti hanno creduto in me in questi anni.

Una dedica speciale a mia nonna ed a Lorenzo

Franco Insardà, caporedattore del quotidiano “Il Dubbio”,

si è intervistato dopo averlo fatto per noi con 30 personaggi 

 

«Grazie all’AIDA ho fatto un bellissimo viaggio nel mondo della solidarietà»

«Sei un calabro-irpino!»

ASD AIDA: per la prima volta i campionati para archery in Calabria. Ecco il logo Ufficiale della competizione.

Presentato stamani nella sede dell’ASD AIDA il logo che accompagnerà i XXXII campionati italiani para archery a Reggio Calabria disegnato dall’Architetto Alessandro Albanese.

«È la prima volta che un evento nazionale para archery della Federazione Italiana di tiro con l'arco viene disputato in Calabria. Sono davvero felice che una manifestazione di così alto livello si svolga nella nostra Regione» dice con orgoglio la presidente della ASD AIDA Annalisa Insardà. La società di Laureana di Borrello (RC) ha, infatti, avuto l’incarico di organizzare, per il prossimo 6 e 7 marzo, i XXXII Campionati italiani para archery.

Le gare si disputeranno al PalaPentimele di Reggio Calabria ed è prevista la partecipazione di circa 80 atleti diversamente abili.