Il Milan Club Taurianova mantiene le promesse

Creato: Mercoledì, 18 Ottobre 2017 Pubblicato: Mercoledì, 18 Ottobre 2017 Email

Donato il primo assegno all'Associazione italiana diversamente abili

assegno-milan-club
 

Sport solidale per il neonato Milan Club di Taurianova. Come promesso, nei giorni scorsi, è stato donato il primo assegno, di 101 euro, all’Aida (Associazione italiana diversamente abili) Onlus, di Laureana di Borrello. “Anche se la cifra è esigua – ha sottolineato il presidente Vincenzo Fava – abbiamo voluto dare segno che il nostro impegno, a favore delle persone meno fortunate, è reale e mira a crescere sempre più, grazie all’impegno di tutti i soci, che nel giro di pochi giorni si sono duplicati. Per noi è un onore poter contribuire ad una realtà così importante per il nostro territorio, con l’auspicio che le cifre che d’ora in poi doneremo, siano sempre più sostanziose”.

L’assegno è stato consegnato ad Enza Petrilli, che fa parte dell’Aida e che in occasione dell’inaugurazione del Club, fu la madrina. Immediato il ringraziamento da parte del presidente della Onlus, Reno Insardà.

Simbolica invece la cifra di 101 euro, anzichè 100, dell’assegno. “L’intenzione – come spiegato dallo stesso presidente – è stata quella di richiamare la storia della Carica dei 101, che da 15 cuccioli si ritrovarono in 101. E il nostro auspicio è proprio questo. Siamo partiti da 15 soci e ad oggi siamo già in 30, pertanto contiamo in brevissimo tempo di arrivare appunto a 101 e, se possibile, anche oltre”.

Il presidente ha poi approfittato per annunciare le attività che verranno svolte dal Club, prima delle festività natalizie, e rivolte ai soci: un corso di guida sicura in collaborazione con l’Autoscuola Infantino e un corso di primo intervento, in collaborazione con la Croce Rossa Italiana, sezione Taurianova.

di Teresa Cosmano

 

Visite: 213
0
0
0
s2smodern

Facebook